PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI IN AUSTRALIA (27/06/2014 SCRITTO DALLA DOTT.SSA PAOLA ROSSINI, GUIDA FISCALE VOLONTARIA ACCREDITATA DA ATO)

PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI IN AUSTRALIA (27/06/2014 SCRITTO DALLA DOTT.SSA PAOLA ROSSINI, GUIDA FISCALE VOLONTARIA ACCREDITATA DA ATO)

PRESENTARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI IN AUSTRALIA

Di seguito si illustrano brevemente le principali informazioni per presentare una dichiarazione dei redditi in Australia.

La dichiarazione si riferisce all’anno fiscale che termina il 30 giugno.

Avete bisogno di presentare una dichiarazione dei redditi in Australia?
La maggior parte delle persone hanno bisogno di presentare una dichiarazione dei redditi ogni anno, ma ci sono alcune eccezioni. Se avete subito una ritenuta o tassazione su qualsiasi pagamento ricevuto, è quasi certamente necessario presentare una dichiarazione dei redditi. Se è necessario presentare una dichiarazione dei redditi, ma non la presentate, potreste essere soggetti a sanzione. Se non è necessario presentare una dichiarazione dei redditi, si può compilare e inviare una avviso di “non dichiarazione”. Altrimenti l’amministrazione fiscale australiana (l’ATO) potrebbe contattarti.

Ottenere l’assistenza fiscale
È possibile ottenere aiuto alla preparazione e presentazione della dichiarazione dei redditi tramite un agente fiscale ufficiale o chiedere l’aiuto ad un familiare o un amico. Se avete un reddito basso e questioni fiscali semplici si può avere diritto a utilizzare il programma Guida fiscale messo a disposizione dall’ATO.

Le cose di cui avrete bisogno
Per completare la vostra dichiarazione dei redditi, avrete bisogno dei documenti finanziari che avete ricevuto o record avete tenuto durante l’anno, ed il codice fiscale. Se si presenta la dichiarazione on-line è possibile scaricare alcuni dei propri dati utilizzando il nostro servizio di pre-riempimento.

Quando presentare la dichiarazione dei redditi
Se la dichiarazione viene presentata autonomamente, la scadenza è il 31 ottobre di ogni anno. Se si utilizza un agente fiscale ufficiale, di solito si può presentare più tardi, ma è necessario registrarsi con loro come client entro il 31 ottobre.

Rimborsi, valutazioni e modifiche
ATO elaborerà la dichiarazione dei redditi con contestuale emissione di un “avviso di accertamento”, che mostra i dettagli della dichiarazione e del saldo da versare. Si deve controllare il l’avviso di accertamento e segnalare ad ATO se non è corretto. In caso di errore della dichiarazione, è possibile presentare una rettifica.

Tutte le informazioni pubblicate provengono dal Taxation Office sito web australiano (https://www.ato.gov.au/Individuals/lodging-your-tax-return/)